Bellator sbarca a Milano. Sabato 12 nella "gabbia" anche Sakara

Bellator sbarca a Milano. Sabato 12 nella “gabbia” anche Sakara

OutsiderNews

I campioni del Bellator, il più importante e spettacolare circuito sportivo da combattimento del mondo, sbarcano a Milano. Sabato 12 ottobre, infatti, la nuovissima arena dell’Allianz Cloud sarà deputata a una serata interamente dedicata a questi fenomeni della gabbia. L’imponente manifestazione arriva per la prima volta all’ombra del Duomo dopo aver fatto registrare, negli anni passati, il tutto esaurito a Torino, Firenze, Roma e Genova.

Programma ricchissimo

Lo show che riunisce nella stessa gabbia kickboxing e MMA presenta un programma davvero eccezionale equamente diviso tra le due discipline sportive: nove incontri di kickboxing e altrettanti di arti marziali miste per due atti che si preannunciano ad alto tasso di adrenalina. Saranno ben 36 i top fighter impegnati in rappresentanza di 12 Paesi e 4 continenti.

Insieme a loro non poteva mancare una nutrita truppa di atleti italiani con ben 17 atleti tricolore che scenderanno sul ring. Due gli incontri d’eccezione: Cristian Faustino contenderà la cintura mondiale di Bellator Kickboxing dei 65 kg al canadese Gabriel Varga mentre nel Main Event il “Legionario” Alessio Sakara se la vedrà con lo statunitense Canaan Grigsby.

Le stelle straniere

Il Bellator Kickboxing 12 farà da apripista alla serata con kickboxers mondiali del calibro di Kevin Ross, Gabriel Varga, Jury Bessmertny nonché il bielorusso pluricampione mondiale di k1 Chingiz Allazov che, nei 72 kg, affronterà il thailandese Sudsakorn Sor Klinmee.

Non meno affascinante il parterre delle arti marziali miste: Domingos Barros, Kiril Sidelnikov, Melvin Manhoef e Raphael Carvalho sono pronti a infiammare il pubblico di Milano.

Gli italiani

Andrea Fusi e Walter Pugliesi

Un pubblico che sicuramente farà un tifo sfegatato per i 17 italiani impegnati nel Bellator. Tra i match più attesi spiccano quello al femminile della beniamina di casa Silvia La Notte che affronterà la transalpina Jade Jorand nei 50 kg; il derby di marca lombarda tra Luca Cecchetti e Alex Avogadro nei 60 kg, e il match clou valevole per la cintura mondiale dei 65 kg.di Bellator Kickboxing tra il nostro Cristian Faustino e il canadese campione in carica Gabriel Varga.

Per ciò che concerne il Bellator MMA 230 avremo invece il rematch tra Walter Pugliesi e Andrea Fusi che si ritrovano dopo la sfida dello scorso anno a Genova. Il giovanissimo Nicolò Solli sfiderà il britannico Daniel Cassel mentre Stefano Paternò, che combatterà davanti al pubblico di casa, ci sarà il britannico Ashley Reece.

Tutti gli occhi saranno poi puntati sul prestige fight con Alessio Sakara che si troverà nella gabbia lo statunitense Caanan Grigsby. Il Legionario, massimo rappresentante italiano nel mondo delle mixed martial arts è impegnato anche fuori cercando sempre nuovi talenti e sostenendo numerose iniziative rivolte al sociale.

Colosso mondiale

La Bellator, grazie al supporto della FIKBMS per questo appuntamento milanese, ha messo in campo tutte le sue armi migliori per dare agli appassionati uno show indimenticabile che sarà distribuito in 168 paesi del mondo tramite il gruppo della Paramount Network, guidato dal colosso multinazionale delle telecomunicazioni Viacom che controlla lo stesso gruppo Bellator Fighting Championship, di cui è presidente l’ex fighter Scott Coker.